Galleria

Aperto fino alle 21:00

Ipermercato

Aperto fino alle 21:00

Area ristorazione

Aperto fino alle 23:00
Scopri tutti gli orari >>
<< Torna all'elenco

LA RIVINCITA DEL PILE

fashion

Bistrattato, ostracizzato e rinnegato: il pile non ha avuto vita facile, ma ora ha finalmente conquistato il cuore delle It-Girls!

Un incubo che si ripete, direttamente dagli utility style anni ‘90, sta preparando un agguato a stilisti, modelle e al tuo povero armadio: parliamo della giacca di pile, il capo super maschile e decisamente antisexy che, fidati, diventerà il vero protagonista del guardaroba invernale.
Il pessimo DNA del pile non mente, è davvero il brutto anatroccolo dei tessuti! Nato nel 1979 come panno da lavoro, questo materiale è lo stendardo di un’estetica worker che, però, è cheap solo in apparenza. Non è tanto la lavorazione a maglia grossa di poliestere a fare del pile il migliore amico di pigiami e comode tutone, quanto la caratteristica spazzolatura finale, fondamentale per creare quell’effetto a pelo raso soffice e tutto da accarezzare.
In realtà, del pile si dovrebbero apprezzare la caparbietà e l’intraprendenza, doti che gli hanno consentito di entrare prepotentemente e irreversibilmente nel tunnel di giubbotti, trench e soprabiti delle sfilate più in. Prepariamoci, dunque, a cappucci morbidissimi, a soffici tasche e profilature dall’animo teddy.

Ma come abbinare questo materiale dannato e bistrattato? Come sempre, il trucco sta nell’indovinare l’abbinamento giusto.
La scorciatoia più agevole consiste nell’abbinare la giacca di pile ai capi più eleganti e sartoriali che peschi in armadio: completi gessati, pantaloni a palazzo o a vita alta, gonne midi e fluttuanti abiti lunghi. Se invece propendi per uno stile più urban, gioca con i jeans, gli strati e i colori pastello, tutti capi perfetti da abbinare a stivaletti e scarponcini da montagna!
Il nostro ultimo consiglio riguarda il colore della giacca: per cavalcare l’onda della palette invernale, indossa un pile avorio o dai toni beige; però, quando il lato goth prende il sopravvento, buttati su tonalità notturne e dark, come il verde bosco, l’antracite o il classico nero.
Sembra proprio il caso di dirlo: nessuno mette il pile in un angolo!

Gli altri trends